Pizza al farro con melanzane e formaggio di capra

In cucina gli esperimenti sono concessi, sempre, soprattutto se dettati dall'istinto e dalla passione per i prodotti buoni, perché talvolta è proprio da un'idea improvvisa che nascono le ricette migliori. Amo tenere in casa vari tipi di farine, che utilizzo per dolci e per portate salate, fra cui l'amata pizza. Io la devo cucinare almeno una volta alla settimana, la adoro troppo! Se mi capita di intravedere un'immagine in cui viene fotografata una pizza, il mio livello di appetito cresce in modo esponenziale e la tentazione è quella di correre a casa e mettermi ad impastare, subito, senza troppi indugi! Capita anche a voi? Pizza o focaccia, con pomodoro o senza, con formaggio, verdure, insaccati, ce ne sono davvero per tutti i gusti. Personalmente prediligo quelle vegetariane, ma le amo con ogni condimento, sempre e comunque. Divertitevi a cucinare questa fantastica pizza, con farina di farro così profumata e intensa, che potete sostituire con la classica se non amate questo tipo di farina, anche se vi consiglio di fare un esperimento, perché ne vale davvero la pena! Buona preparazione!

INGREDIENTI per una teglia di circa 45x30

  • 500 gr farina di farro
  • 1/4 panetto di lievito fresco
  • 310 ml acqua
  • 4 cucchiai olio EVO
  • 10 gr sale rosa
  • 300 gr crescenza di capra
  • 1 melanzana grande
  • 350 gr pomodorini pachino 
  • prezzemolo q.b.

Preparazione

Importante, l'acqua che utilizzerete deve essere a temperatura ambiente.

Versate in una planetaria la farina e il sale, iniziate a lavorare a velocità bassa e unite il lievito sbriciolato, a filo iniziate a far ricadere l'acqua e l'olio, poco alla volta, create un panetto uniforme che lascerete lievitare in un contenitore oliato e coperto da pellicola per alimenti o da un canovaccio pulito. Lasciatelo in luogo asciutto e tiepido per 5 ore circa (forno chiuso con la sola luce accesa) vedrete che si formeranno delle bolle all'interno.

Riprendete il panetto, stendetelo sulla leccarda rivestita da carta forno e oliata e lasciate lievitare ancora per un'ora, nella medesima modalità di prima.

Nel frattempo preparate i pomodori, lavateli, tagliateli a metà e lasciateli sgocciolare. Lavate, asciugate e tagliate a fette di un paio di mm la melanzana e grigliatela, conditela con poco olio e poco sale una volta cotta, lasciate da parte.

Tagliate la crescenza di capra a cubetti e tenete da parte, lavate il prezzemolo, asciugatelo e riducetelo a pezzetti.

Togliete la pasta dal forno e accendete quest'ultimo a 200° modalità ventilata, posizionate sulla pizza i pomodori, oliate e salate leggermente e cuocete per 15 minuti, condite con la crescenza di capra infornate ancora per 10 minuti circa. Una volta cotta disponete le melanzane e il prezzemolo fresco e servite calda.

Bon appétit!!