Pasta integrale con agretti, acciughe, pomodorini e mandorle

E' la stagione degli agretti, ho deciso di provarli in un primo piatto, con ingredienti semplici, come piace a me, appena scottati e rosolati in pentola con i filetti di acciughe che, si sa, con questa verdura si sposano alla perfezione. Quando rientro a casa, dopo essere stata dal fruttivendolo il mio umore è sempre alle stelle, adoro entrare nel negozio e riempire i miei sensi di profumi di ogni genere, non amo i supermercati, così impersonali, troppo grandi, che fanno scomparire quei sentori tipici dei nostri prodotti. Ancora meglio è il mercato, una distesa di colori e di aromi, un banchetto di frutta e verdura è come un piccolo gioiello in mezzo al grigiore della città, porta con sé l'armonia della campagna, la gioia nell'osservare le sfumature che brillano alla luce, le forme che incantano per quanto siano perfette ed equilibrate...passeggiare al mercato è come ristabilire una pace interiore che la mancanza di tempo dei giorni feriali ci lascia addosso, come dei panni da lavare e sistemare con cura, un pò sgualciti ma pronti per risplendere nuovamente. Riscoprite i luoghi a misura d'uomo, ne vale la pena, estraniatevi, quando potete e sentite la stanchezza incombere, dagli ambienti prefabbricati, in cui masse di individui si incontrano ma è come se fossero soli, perché nei piccoli borghi, nei piccoli mercati, ci si riunisce ancora per fare due chiacchiere, per bere un caffè insieme, per confrontarsi e scambiarsi anche consigli culinari....Allora procuratevi gli ingredienti per questa ricetta rivolgendovi al vostro fruttivendolo preferito e correte a casa ad assaporare questa deliziosa unione di gusti!

INGREDIENTI per 4 persone

  • 350 gr pasta integrale
  • 2 mazzetti di agretti
  • 1 spicchio aglio
  • 1 peperoncino (non troppo piccante)
  • 20 pomodorini (tipo pachino)
  • 8 filetti di acciughe
  • 2 cucchiaini di ricotta (vaccina o di pecora o di capra, come preferite)
  • olio EVO q.b.
  • sale rosa q.b.
  • lamelle di mandorle q.b.

Preparazione

Tagliate la parte finale degli agretti e lavateli con cura, buttateli in una pentola con acqua che bolle e fate cuocere per 7 minuti circa, scolateli e una volta raffreddati tagliateli in pezzetti di circa 5 cm di lunghezza. Preparate i pomodorini, lavateli, asciugateli e tagliateli a metà.

In una casseruola preparate l'aglio con olio EVO, il peperoncino tagliato finemente e gettatevi gli agretti, unite le acciughe e fate saltare per un paio di minuti a fiamma medio bassa, aggiungete i pomodori e salate, fate cuocere per 5 minuti e alla fine versate la ricotta cercando di stemperarla (deve sciogliersi nel sugo). Assaggiate sempre per capire se manchi di sale, non esagerate essendoci le acciughe nel condimento.

Fate cuocere in abbondante acqua salata la pasta, una volta pronta scolatela e versatela nella casseruola del sugo, fate saltare per qualche secondo, impiattate e decorate con lamelle di mandorle.

Bon appétit!!