Focaccia semi integrale con pomodorini e origano

Il profumo della pasta che lievita, si sa, è una mia grande passione, vederla crescere e sapere che è lì per creare grandi piatti...cosa desiderare di più!! La farina integrale la amo moltissimo nei miei impasti di focacce e pizza, in questo caso ne ho utilizzata solo metà in quanto a casa non la apprezzano troppo, ma voi potete benissimo sostituirla completamente ed utilizzare quella, se la amate, seguite invece passo passo la ricetta che non varierà minimamente...Vorrei avere la libertà di impastare ogni giorno e soprattutto il tempo, perché quello effettivamente spesso mi manca....il tempo è prezioso, grande alleato per tali ricette, grande dispensatore di idee, grande tiranno in alcuni casi, ma di lui ne abbiamo sempre bisogno, viviamo con lui accanto ogni istante e rimane il nostro più grande alleato in molte occasioni. Anche voi amate soffermarvi a guardare la pasta lievitare? Per me rimane e rimarrà una grande magia, come una forza della natura insomma, che accompagna solitamente il mio sabato o la mia domenica, le giornate migliori per dedicarsi, quando se ne ha la possibilità, a ciò che più ci incanta e più ci aiuta ad abbandonare la stanchezza accumulata durante la giornata...non fate i pigri e mettetevi ad impastare subito, una squisita focaccia vi aspetta e non chiede altro che essere divorata! Buona lievitazione, cara focaccia...! 

INGREDIENTI per una teglia di circa 35x50

  • 250 gr farina integrale
  • 250 gr farina 00
  • 300 ml acqua tiepida
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • 10 gr sale fino (se lo avete anche aromatizzato)
  • 1/2 panetto di lievito fresco
  • 200 gr pomodorini freschi
  • origano secco q.b.
Preparazione
Iniziate a preparare i pomodori, che andranno lavati, ben asciugati e tagliati a metà, posizionateli poi su un piano a sgocciolare oppure in un colino, li utilizzerete a impasto pronto e non rilasceranno così acqua durante la cottura.

In una planetaria unite le farine setacciate e il lievito sbriciolato, azionate e iniziate a versare a filo l'acqua tiepida, aggiungete il sale e l'olio, formate un panetto consistente e posizionatelo a lievitare in un contenitore precedentemente unto, coperto da pellicola per alimenti. Fate lievitare in forno con la sola luce accesa per due ore e mezza, fino a quando si sarà raddoppiato di volume e nell'impasto si saranno formate delle bolle d'aria.
Trascorso il tempo di lievitazione togliete l'impasto dal contenitore e stendetelo sulla leccarda, precedentemente rivestita da carta da forno e oliata, fate lievitare ancora per 30/40 minuti, sempre nel forno chiuso con la sola luce accesa.

Passati i 30 minuti estraete la leccarda, accendete il forno a 200° modalità ventilata, oliate la superficie della focaccia con olio EVO, salate a piacere e posizionate i pomodorini che avevate lasciato scolare bene, cospargete con origano. Quando il forno avrà raggiunto la temperatura, infornate per 20 minuti circa, non fatela seccare troppo.

Servite calda o appena tiepida, è davvero una delizia anche per le vostre merende!

Bon appétit!!