Crostata al cocco con crema al cioccolato e nocciole

E' ufficialmente iniziato il conto alla rovescia....Natale sta arrivando. Mi soffermo a osservare le luci e gli addobbi che spuntano in città, le finestre e le case si accendono di colori, di calore e di allegria. Adoro questo periodo dell'anno, fervono i preparativi per pranzi sontuosi e appetitosi, che accontentino tutti e rendano l'atmosfera ancora più calda. Un dolce si sa, rallegra sempre gli animi, allora ho pensato a qualcosa che rappresentasse al meglio la famiglia, l'atmosfera che si crea e la voglia di stare insieme. Ecco che nasce la crostata al cocco, con crema al cioccolato fondente e nocciole, da assaporare lentamente, niente frenesia, niente fretta, niente stress....solo pensieri positivi che riempiono il cuore di gioia e di aspettative, solo sapori autentici che sanno quasi emozionare, solo parole belle....Siete pronti? E' semplice la preparazione e il giorno successivo la torta è ancora più buona, perché si crea quell'equilibro fra i sapori, che il tempo sa donare. Impastate felici e mantenete sempre il sorriso sul vostro volto, mi raccomando!

INGREDIENTI per una torta di 24 cm

  • 150 gr farina 00
  • 75 gr farina di cocco 
  • 100 gr burro freddo
  • 80 gr zucchero semolato
  • 1 uovo grande
  • 1 punta del cucchiaino di lievito per dolci
  • 200 gr cioccolato fondente (al 75% o 80%)
  • 200 ml panna fresca 
  • 50 gr nocciole tostate
  • zucchero a velo di canna q.b.
  • stampini per le decorazioni (quelli dei biscotti)

Preparazione

Preparate la frolla al cocco, come una normale frolla. Versate le farine nella planetaria (con il gancio a foglia), lo zucchero e una punta di cucchiaino con il lievito. Iniziate a mischiare e unite il burro a pezzetti (che sia ben freddo). Fate girare a bassa velocità per mezzo minuto circa e poi unite l'uovo. Fate amalgamare il tutto e formate il panetto che metterete in frigorifero per 30 minuti, coperto da pellicola per alimenti o da un canovaccio pulito.

Nel frattempo preparate la crema al cioccolato, a bagno maria fate scaldare la panna, senza portarla ad ebollizione, aggiungete il cioccolato a pezzi quando è ben calda e mescolate con una frusta, fino a quando il cioccolato si sarà ben sciolto, tenete sempre il fuoco basso. Spegnete e aggiungete le nocciole che avrete precedentemente sminuzzato (che non siano pezzi troppo piccoli, si deve sentire la loro croccantezza). Lasciate da parte e fate raffreddare.

Preriscaldate il forno a 180°, modalità ventilata, trascorsi i 30 minuti estraete la frolla, toglietene una piccola parte per le decorazioni, stendete il resto su un ripiano leggermente infarinato e adagiatelo sulla vostra teglia per crostata precedentemente imburrata e infarinata. Tagliate le parti in eccesso e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, adagiate un foglio di carta da forno sopra la crostata e coprite con dei fagioli secchi (che aiuteranno a tenere piatto il fondo della torta), infornate per 10 minuti circa, togliete la carta da forno con i fagioli e cuocete ancora per 5 minuti, senza far seccare troppo la frolla. Dovrà dorarsi leggermente (come accade per i biscotti). Nel frattempo preparate le decorazioni con la frolla messa da parte, che cuocerete in forno come dei normali biscotti. 

Estraete la vostra crostata quando cotta e fatela raffreddare, unite la crema al cioccolato e nocciole (che farete rinvenire con la frusta se si fosse asciugata), decoratela come più amate, io ho scelto gli alberi di Natale, la stella cometa, un omino e la donnina e le stelle.

Spolverizzate le decorazioni prima di posizionarle sopra alla torta, con dello zucchero a velo, io ho scelto lo zucchero a velo di canna Eridania, davvero ottimo!

Cosa ne dite, vi piace questa torta dal sentore natalizio?

Conservatela sotto una campana di vetro per qualche giorno, anche se credo che finirà molto prima :-))

Bon appétit!!