Biscotti al cioccolato e latte di avena

Tutto torna alla normalità, le feste sono trascorse in pace e serenità e devo dire di essermi ricaricata per bene, ogni tanto serve davvero staccare e prendersi del tempo per riposare, non credete? I miei progetti culinari sono moltissimi e non basta mai il tempo per realizzarli tutti, una bacchetta magica servirebbe per fare aumentare le ore disponibili, ma sappiamo bene che questo non sia possibile, ed allora, come tante di voi, mi giostro fra mille impegni e mille sogni e qualcosa riesco ad ottenere...è sempre una grande fortuna! Pochi giorni fa ho avvistato fra le scorte le mie gocce di cioccolato, erano lì, pronte per essere utilizzate e mi hanno ispirato sublimi biscotti, con il latte di avena che amo tanto e con un profumo che delizia i sensi e accompagna le giornate uggiose di questo periodo. Un biscotto tira l'altro, una manina furtiva è sempre pronta ad assaggiare per prima ed esprimere il suo parere..."mamma così sono ottimi, mamma cuocili di più, mamma aggiungi qualcosina..."....insomma, se non ci fosse lei, sarebbe davvero un guaio per me!! Il viso soddisfatto di chi ti sta accanto e si entusiasma insieme a te non ha confronto, non ha eguali, i bimbi sono un patrimonio ed ho imparato a godermi ogni attimo insieme alla mia piccola, che più cresce e più sviluppa amore verso la cucina e si impegna a creare e ideare come una vera sognatrice, quanto è bello. Pronti a preparare questi boscotti?Sono davvero semplici e veloci ma ottimi sia per colazione che a merenda o come spezza fame durante la giornata. Quando penso alla parola biscotto, la mia mente subito si sofferma sul concetto di casa, di caldo abbraccio in famiglia, di colazioni lente e profumate, di voglia di coccole e di sorrisi sorprendenti. I biscotti sono da sempre un simbolo della colazione, li trovi praticamente sempre, in ogni luogo, in molte tradizioni, con ingredienti differenti e con forme divertenti, esistono versioni più elaborate e quelle meno complesse, soddisfano i gusti e i desideri di tutti. Non voglio togliere nulla alle mie amate torte, che rimangono la mia passione, ma spesso si sottovaluta la bontà di questa pietanza e la loro versatilità. Inoltre i bimbi hanno più facilità ad aiutarvi e sono così soddisfatti quando possono impastare e creare le loro forme preferite....Dolci sogni amici miei...dolci biscotti da preparare anche quando avete poco tempo. A presto!

INGREDIENTI 

  • 250 gr farina 00
  • 90 gr zucchero semolato (o di canna)
  • 85 gr gocce di cioccolato
  • 100 ml olio di riso
  • 130 ml latte di avena (o di riso per un risultato più dolce)
  • 9 gr lievito per dolci
  • zucchero a velo q.b. (se lo amate)

Preparazione

Preriscaldate il forno in modalità ventilata a 175° e preparate una leccarda, rivestendola con carta da forno.

In una ciotola inserite la farina setacciata e lo zucchero, unite il lievito e mescolate con un cucchiaio di legno, aggiungete le gocce di cioccolato e l'olio, rimescolando con cura in modo che il liquido venga ben assorbito. A filo versate il latte e mescolate sempre con cura facendo amalgamare il tutto e creando un composto compatto e uniforme. 

Prelevate poco composto alla volta e formate le vostre palline di qualche centimetro di diametro, che appiattirete una volta posizionate sulla leccarda, continuate così fino ad esaurimento dell'impasto, lasciateli un poco distanti fra di loro e fate cuocere per 15 minuti circa. Devono dorarsi bene in superficie senza che brucino, come per tutti i biscotti, fate attenzione verso fine cottura.

Fate raffreddare e se avete piacere cospargete con zucchero a velo, potete conservarli per una decina di giorni in un contenitore di latta o di vetro. 

Nella foto sottostante ho unito questi biscotti ad altri che ho sperimentato e per i quali pubblicherò presto la ricetta :-)

Bon appétit!!